Tofu in foglia

Mi diverte tantissimo cucinare il tofu, lo trovo un alimento versatile e gustoso.
Riesco a confezionare piatti creativi, originali e buoni.

Fausto apprezza tantissimo queste preparazioni…. e basta davvero poco per portare a tavola una portata alternativa.

Il magico intreccio dei cesti in vimini mi ha ispirarato.
Il porro è perfetto, si presta grazie alla sua magica foglia e impreziosisce l’impasto regalandoci un gusto unico.

Ingredienti per la “sfoglia”:
2 porri di discrete dimensioni

Ingredienti per il ripieno:
1 panetto di tofu Bioappeti
la parte interna dei porri
50 gr di farina di riso
2 cucchiaini di farina di semi di carrube
sale dolce di Romagna
1 cm circa di zenzero fresco

Ingredienti per il cuore di zucca:
300 gr di zucca
1 cucchiaino di curcuma
1 pizzico di pepe
1 pizzico di noce moscata
acqua q.b.

Procedimento:
Come prima operazione tagliare i porri a metà per il lungo ricavando tanti nastri.
Lavarli accuratamente e sbollentare le foglie esterne ricavando almeno 12 nastri.
I porri che ho utilizzato erano di discrete dimensioni, i nastri più larghi li ho suddivisi a metà per ottenere nastri di dimensioni simili.
La parte interna del porro affettarla finemente e farla appassire con pochissima acqua.
Sbucciare e lavare la zucca, tagliarla a cubetto e farla cuocere con solo l’acqua necessaria per non farla attaccare. Aggiungere gli aromi e le spezie.
A cottura frullarla finemente, si deve ottenere un composto morbido, ma ancora abbastanza denso.
In un robot riunire il tofu, la parte interna dei porri e tritare, aggiungere la farina di riso e la farina di semi di carrube, lo zenzero grattugiato e poco sale dolce di Romagna. Tritare nuovamente, assaggiare ed eventualmente aggiustare di sapore.
Il composto si impasta senza problemi; estrarre il tofu dal robot e far riposare in frigorifero per almeno 30 min. in un contenitore a chiusura ermetica.
Riprendere i nastri di porro, asciugarli accuratamente.
Stendere sul piano lavoro un foglio di carta forno.
Per creare l’intreccio basta iniziare posizionando un nastro in senso orizzontale, successivamente posizionare 6 nastri perpendicolarmente al primo, ma lasciando tra un nastro e l’altro lo spazio sufficiente per completare la griglia con i successivi 5 nastri.
Procedere posizionando un secondo nastro in senso orizzontale, continuare riempiendo lo spazio dei 6 nastri posizionati precedentemente.

A questo punto, prima di posizionare il nastro orizzontale, basta rialzare i nastri verticali in senso alternato, magicamente si formerà l’intreccio.
Continuare sino ad esaurire tutti i nastri.

Assestare e avvicinare i nastri tra di loro prima di spalmare il ripieno sulla griglia.

Dopo aver distribuito il tofu, praticare un solco al centro e riempirlo con la salsa di zucca.
Aiutandosi con la carta forno chiudere piegando a metà il composto, modellarlo  facendolo ruotare sul piano lavoro.
Chiudere gli spazi vuoti con le estremità dei nastri, avvolgere il rotolo nella carta forno chiudere a caramella, avvolgere il rotolo in un foglio di carta di alluminio e chiudere strettamente.

Cuocere in forno caldo a 170° per 30 min. circa, a metà cottura controllare e girare il rotolo per farlo dorare uniformemente.

Nel frattempo diluire la salsa di zucca con poca acqua, la servirete in accompagnamento alle fette di Tofu.

A cottura ultimata far intiepidire e affettare.

Servire.

Gustate senza indugio questa prelibatezza…. Morbido candido tofu ripieno di dolcezza.
Diverse consistenze per un piatto veramente unico….

Annunci

10 risposte a "Tofu in foglia"

  1. complimenti splendida ricetta da provare subito…..in alternativa alla zucca cosa potrei usare?Ne ho mangiata cosi tanta in inverno che ora nn mi va ….cosa ne dici di piselli?potrebbe essere bello il contrasto che si forma ma attendo tuoi suggerimenti….grazie ancora x la ricetta ciao claudia

    • I piselli sono perfetti, ovviamente dovrai regolare la consistenza in base alla resa, ma l’abbinamento è sicuraemente vincente!!! Per quanto riguarda la farina di semi di carruba da non confondere non la polpa di carruba ha una resa superiore all’amido di mais, se hai notato ne uso due cucchiaini, puoi usare tranquillamente l’amido di mais, è meglio unirlo al composto di tofu senza aggiungere acqua scioglierlo in acqua, la dose sarà sicuramente maggiore, direi 50/60 gr dovrebbero bastare, se non hai problemi con il glutine puoi utilizzare anche farina 0. Fammi sapere come riesce, mi fa piacere 🙂

  2. grazie x la risposta penso di farlo propio oggi…..e ti faro’ sapere….complimenti anche x i vs prodotti che uso regoarmente…..ottimi…grazie ancora!!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...